Sesso al parco

Stanchi della solita routine a letto? Due dei nostri lettori ci hanno mandato una storia incredibile sulla loro vita sessuale che vogliamo condividere con tutti voi! Forse questa testimonianza vi potrà dare un’idea per ravvivare il nostro rapporto e divertirvi con il vostro partner per una serata da non dimenticare tanto facilmente. Vi stiamo trattenendo troppo? Scusate! Adesso potrete procedere alla lettura:

“Una recente storia di una rivista erotica che ho letto, intitolata “Playful Sex in the Park” mi ha ricordato una storia tutta nostra. È successo una sera molti anni fa quando mia moglie era incinta e si sentiva eccitata e abbiamo sentito quel sesso in pubblico è una buona idea per ravvivare un po ‘le cose nella nostra relazione.

Abbiamo deciso di guidare fino al nostro parco locale. Non è molto lontano da noi, e lo abbiamo visitato la notte un paio di volte nel corso degli anni. È una specie di spazio verde aperto. Ha alcuni grandi gazebo alti, tavoli da picnic e una spiaggia pubblica vicino al fiume. Ma si trova alla fine di una strada tranquilla fiancheggiata su entrambi i lati con pascoli di proprietà privata. La casa più vicina si trova a diverse centinaia di metri di distanza. Oh, e un custode chiude l’ingresso ogni notte. Quindi, finché non c’è nessun altro, ci sentiamo molto isolati.

Quella sera non abbiamo visto veicoli nel parcheggio, anche se il cancello era ancora aperto. Questo ha dato buoni frutti per una certa privacy. Abbiamo deciso di parcheggiare la nostra auto sul ciglio della strada appena fuori dal cancello. In questo modo, se qualcuno fosse venuto a chiudere il cancello, non ci saremmo rinchiusi dentro.

Era notte, ma chiara e luminosa perché la luna era alta. Abbiamo scelto un tavolo da picnic nel mezzo del parco. Mia moglie posò un asciugamano sul bordo alla fine del tavolo. Si è seduta su di essa, ha esposto la sua dolce figa a me. La sua gravidanza l’aveva resa una tettona incredibile e io non potevo trattenermi dal metterle all’aria e strizzarle tra le mie mani  Il mio cazzo era duro per l’eccitazione, ed entrai in lei. Abbiamo fatto l’amore ed entrambi abbiamo goduto in modo incredibile. Abbiamo anche provato il sesso anale per la prima volta.

Dopo una rapida pulizia, tornammo al cancello. Era solo a circa 100 metri dal tavolo. Qualcuno aveva chiuso il cancello !!! Hmmm … non abbiamo visto o sentito alcun avvicinamento di veicoli o altri rumori. Sapevamo che il custode viveva nelle vicinanze. In effetti, la persona la conoscevamo perché frequentava la nostra chiesa! Devono aver camminato dalla loro casa per chiudere il cancello. Fino ad oggi non sappiamo se ci hanno visto o no, o se hanno riconosciuto la nostra macchina. Se solo si fossero spinti fino al cancello e avessero il parco avrebbero potuto, forse avrebbero visto le nostre sagome fare l’amore. Se è così, spero che li abbia ispirati a fare l’amore con il loro coniuge invece che guardare soltanto i video dei siti porno. Dopotutto che cosa c’è di meglio che fare da sé invece che guardare altri fare sesso?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.