Nella pornografia è meglio un seno grande o piccolo?

Ti sei mai chiesto se la dimensione del seno conta? Vuoi scoprire se gli uomini preferiscono grandi tette o tette piccole? Come una pornostar, un seno più grande consente di avere maggiore successo? La risposta a tutte queste domande e molto di più nell’articolo qui sotto.

 

All’interno dell’industria del porno vi sono migliaia di attrici con caratteristiche fisiche diverse, dal colore dei capelli, al peso e altezza, arrivando fino alle dimensioni del seno. E proprio sulla taglia del seno sono presenti delle curiose questioni. Analizzando i video erotici più visualizzati e compiendo delle piccole interviste si può facilmente scoprire se gli uomini preferiscono un seno grosso oppure una versione ridotta. I film online xxl con protagoniste delle maggiorate raccolgono un buon numero di spettatori, tuttavia, la differenza non è poi così netta con i video in cui vi sono delle attrici con delle taglie normali. Inoltre, comparando questi dati con le dichiarazioni rilasciate dagli intervistati è possibile scoprire che il seno è uno degli elementi che passa in secondo piano durante la visione di un filmato hard. La maggior parte degli spettatori si concentra maggiormente su altri dettagli, tra cui al primo posto vi sono occhi e sorriso, per capire se l’attrice gode realmente o sta fingendo. Questo dato consente di affermare con certezza che non vi sia una taglia che viene preferita dagli uomini all’interno della pornografia, tanto quanto nella vita privata reale. Nonostante ciò, il mondo del porno dedica comunque una piccola nicchia alle attrici ultra maggiorate, che inevitabilmente fanno parlare di sé attraverso le proprie forme inusuali e fuori dalla norma. È il caso di Elizabeth Starr, attrice porno con la taglia più grande di tutte.

 

Chi è Elizabeth Starr: la pornostar con il seno più grosso

 

Questa porno diva bionda, originaria dell’Inghilterra, è conosciuta nel settore e dal pubblico per le sue dimensioni esagerate. Dopo aver subito un intervento nel ’99, è un chiaro esempio di come pur non essendoci una netta preferenza da parte del pubblico per un seno grande rispetto a uno piccolo, le taglie esagerate destano sempre una certa curiosità. Questo intervento le ha letteralmente consentito di lanciare la sua carriera nella pornografia, pagandone, tuttavia, un caro prezzo. A causa della dimensione realmente al limite del sostenibile, l’attrice ha rischiato di morire per ben tre volte a causa di diverse infezioni alla mammella destra. Nonostante le sia stato consigliato da vari medici di asportare entrambe le protesi, Elizabeth continua la sua attività da maggiorata girando dei video realmente focosi e intesi, che non ti puoi assolutamente perdere. I suoi filmati sono tutti realizzati per mettere in mostra le sue tette prorompenti. Se sei un appassionato di taglie extra large e sei sempre alla ricerca di filmati intitolati tettona si masturba o fa sesso in maniera selvaggia, i filmati di Elizabeth sono ciò che fanno per te. Non ti resta che dare un’occhiata e sono certo che non te ne pentirai!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *